La medicina funzionale è una disciplina che concepisce la salute non come una condizione statica, il cui perseguimento è semplicemente basato sul rapporto sintomo-medicina, ma come un equilibrio dinamico che deve essere mantenuto, secondo le parole dell’antropologo Laurence Wylie, attraverso “l’adattamento perfetto e continuo di un organismo al suo ambiente”.

Tale capacità di adattamento si basa sulla funzionalità dei meccanismi di regolazione dell’organismo in risposta agli stimoli provenienti dal mondo circostante, e la medicina funzionale ha lo scopo di individuare e correggere i disturbi di questi meccanismi per migliorare la “reattività” dell’organismo stesso.

I disturbi della regolazione sono alla base o possono essere fattori di aggravamento di un’ampia gamma di sintomatologie, che vanno dalle cefalee ai disturbi respiratori, dai disturbi neurologici ai disordini del sistema immunitario, dalle allergie ai disturbi cutanei, dalle irregolarità mestruali alle sindromi dolorose in genere.

La medicina funzionale cerca di offrire risposte che vanno al di là della semplice terapia sintomatica cercando di contenere al massimo l’impatto negativo delle condizioni ambientali, potenziando, al contempo, le capacità di reazione dell’organismo alle sollecitazioni “esterne”.

Questi obiettivi, nell’ambito della medicina funzionale, possono essere raggiunti attraverso regimi di vita che limitino il più possibile fattori esogeni nocivi quali stress, inquinamento, fumo, e curando al meglio l’alimentazione quotidiana attraverso regole “standard”, ma anche e soprattutto con diete personalizzate in funzione dei tipi fisici e degli stili di vita.

Pianeri & Mauro, grazie alle competenze presenti in farmacia, è in grado di fornire ai suoi clienti consigli e indicazioni “ad hoc”, e prescrizioni mirate di farmaci che migliorino le funzioni regolatorie e di integratori alimentari che ottimizzino la dieta di tutti i giorni.